fbpx

rsa

RaiRadio1: Sebastiano Capurso interviene alla trasmissione “Che giorno è” del 30 maggio

30 Mag 2022: Il Presidente Nazionale di ANASTE dott. Sebastiano Capurso, è intervenuto alla trasmissione radiofonica “Che giorno è”, in onda il 30 maggio 2022 su Rai Radio1, chiamato ad intervenire sulla questione delle norme restrittive nelle visite agli ospiti delle RSA. Sinossi: Rsa, i familiari dei pazienti protestano per le visite ancora contingentate, con Sebastiano Capurso Presidente Anaste – …

RaiRadio1: Sebastiano Capurso interviene alla trasmissione “Che giorno è” del 30 maggio Leggi di più

Il Consiglio di Stato chiede modifiche al DM 71

Il Consiglio di Stato chiede modifiche al DM 71

Il Consiglio di Stato definisce il disegno di riforma “un innovativo modello organizzativo dell’assistenza sanitaria territoriale, condivisibilmente imperniato su un archetipo antropocentrico, che prevede la rimodulazione dei servizi e delle prestazioni offerte affinché siano il più possibile prossimi all’utente raggiungendolo fino al suo domicilio, che diviene il primo e fondamentale luogo di cura”. Non si accorge però che nel sistema proposto sono scomparse le RSA, che rappresentano la parte essenziale del sistema dell’assistenza territoriale, fornendo servizi residenziali agli oltre 300.000 anziani più compromessi e più bisognosi di cure, con oltre 250.000 addetti professionali contrattualizzati.

Conferenza Stampa Acop: “Non vanificare le risorse del PNRR”

Questa mattina presso l’Agenzia di stampa ADN Kronos di Roma si è svolta la conferenza stampa promossa da ACOP sul tema “Non vanificare le risorse del PNRR” al quale ha partecipato come invitato il Presidente di Anaste dott. Sebastiano Capurso, che è intervenuto ricordando i contenuti della “lettera appello per la sopravvivenza del settore socio-sanitario” sottoscritta da tutte le associazioni …

Conferenza Stampa Acop: “Non vanificare le risorse del PNRR” Leggi di più

Alla RSA La Quiete di Castiglione Cosentino festa per i cento anni di nonna Edivige

Circondata dagli affetti più cari, figli, nipoti e pronipoti, si festeggeranno i Cento anni di Edivige Bagalà nella Rsa “La Quiete” di Castiglione Cosentino, venerdi, 22 aprile, alle ore 16. A omaggiarla il sindaco, dottor Salvatore Magarò, oltre ai dirigenti, il personale e gli Ospiti della Residenza Sanitaria Assistenziale. La storia di Edivige Bagalà LUna donna da sempre dedita al …

Alla RSA La Quiete di Castiglione Cosentino festa per i cento anni di nonna Edivige Leggi di più

PNRR è un’occasione unica per potenziare Rsa

Vincenzo Diego sulla testata di informazione LaSiritide.it si ricollega alle parole del Presidente nazionale Sebastiano Capurso per diffondere le idee condivise e i progetti per le RSA. ”PNRR è un’occasione unica per potenziare Rsa” “Le RSA sono già oggi i veri ospedali di comunità’ e possono diventare, con gli investimenti del PNRR, il presidio cardine dell’assistenza territoriale”. Lo dice il …

PNRR è un’occasione unica per potenziare Rsa Leggi di più

Migliorare il sistema si può (si deve)

La rivista Residenze Sanitarie dedica un importante approfondimento alla necessità di miglioramento del settore socio- sanitario- assistenziale attraverso una intervista a tutto campo al presidente nazionale Anaste dott. Sebastiano Capurso. Di seguito l’abstract dell’articolo pubblicato su: https://residenzesanitarienews.it/articolo/migliorare-il-sistema-si-puo-si-deve/

Sanità: come riorganizzare il territorio dando valore alle RSA

Credits: https://www.senzaeta.it/archivio-rivista/ Le RSA sono già oggi i veri ‘ospedali di comunità’. “Basterebbe potenziare le RSA – dice il Presidente Anaste, Sebastiano Capurso – lasciando così più risorse per formare (e assumere) nuovi medici ed infermieri” Il riordino del territorio in sanità cominci… dalle Rsa! Basta potenziarle per far funzionare davvero e una volta per tutte quel presidio/filtro che deve …

Sanità: come riorganizzare il territorio dando valore alle RSA Leggi di più

Il futuro delle Rsa tra riforma dell’assistenza territoriale, Pnrr e crisi del personale

Lettera aperta a Quotidiano Sanità da Sebastiano Capurso, Presidente Nazionale Anaste 16 NOV – Gentile direttore,è in corso un acceso dibattito sulla riforma del settore dell’assistenza territoriale, ed alcuni elementi fondamentali devono però essere valutati preliminarmente, per ricercare le soluzioni più opportune. Un primo dato riguarda l’evoluzione demografica della popolazione italiana, con sempre più anziani, di età media sempre più elevata e …

Il futuro delle Rsa tra riforma dell’assistenza territoriale, Pnrr e crisi del personale Leggi di più

RAI 3 Agorà: Intervista al dott. Gianluigi Pirazzoli

Intervista a dott. Gianluigi Pirazzoli, Presidente Anaste Emilia-Romagna e vicepresidente Nazionale Anaste sulla terza dose della vaccinazione anti-covid e sulla carenza di operatori che mette a rischio le attività nelle residenze socioassistenziali Intervista al dott. Gianluigi Pirazzoli andata in onda nel programma di RAI 3 Agorà – YouTube

1a Festa Nazionale dell’Operatore di RSA e Casa di Riposo

COMUNICATO Sta riscuotendo uno straordinario successo la 1° Festa dell’operatore di RSA e Casa di Riposo, sia tra le strutture che tra i singoli professionisti della salute, tanto che, a seguito delle numerose richieste, del plauso delle istituzioni e dell’interesse di organizzazioni ed enti del settore, è stato necessario e doveroso, per Anaste, estendere l’iniziativa per l’intera prossima settimana, per …

1a Festa Nazionale dell’Operatore di RSA e Casa di Riposo Leggi di più

Le RSA un anno dopo: svuotate, stanche ma ancora in piedi e con un ritrovato senso di solidarietà reciproca

Il Presidente Sebastiano Capurso intervistato dalla casa editrice Dapero, che si occupa in maniera indipendente della cultura nel settore dell’assistenza agli anziani, affronta le criticità delle strutture in un articolo approfondito che permette di ben capire la situazione delle residenze sanitarie assistenziali e delle strutture residenziali per anziani oggi, ad oltre un anno dall’inizio della crisi epidemica, facendo un bilancio …

Le RSA un anno dopo: svuotate, stanche ma ancora in piedi e con un ritrovato senso di solidarietà reciproca Leggi di più

RSA svuotate

«A gennaio 2020 avevo del personale motivato, a gennaio 2021 lo stesso personale era distrutto dalla pandemia, sconvolto per il trattamento ricevuto dai media e dalla politica. Una parte di operatori e di infermieri se ne sono andati a causa delle assunzioni straordinarie per il Covid. Perciò ora siamo stremati, con strutture al 70% di occupazione e i costi che si sono vertiginosamente amplificati. Un grido di …

RSA svuotate Leggi di più