Le RSA un anno dopo: svuotate, stanche ma ancora in piedi e con un ritrovato senso di solidarietà reciproca

Il Presidente Sebastiano Capurso intervistato dalla casa editrice Dapero, che si occupa in maniera indipendente della cultura nel settore dell’assistenza agli anziani, affronta le criticità delle strutture in un articolo approfondito che permette di ben capire la situazione delle residenze sanitarie assistenziali e delle strutture residenziali per anziani oggi, ad oltre un anno dall’inizio della crisi epidemica, facendo un bilancio della situazione di grave crisi del settore.

Molti i punti toccati, come la fuga di professionisti dalle strutture, o l’aumento dei costi e i continui attacchi al settore, dai media ed anche dalle Istituzioni che, non considerando il grande sforzo che hanno dovuto sostenere le imprese del setttore, forse non comprendendo appieno il ruolo nel sistema socio sanitario del nostro Paese, inviano segnali di riforma non in linea con le reali necessità del territorio e delle famiglie italiane.

Di seguito il link all’articolo di rivistacura.it: https://www.rivistacura.it/rsa-un-anno-dopo-segni-passati-e-nuove-risorse/

Vai a:  Anaste Emilia Romagna: 8° bilancio sociale
Torna su