Concorso nazionale ANSDIPP Arte e Cultura, le foto del premio intitolato ad Alberto De Santis

ANSDIPP, per dare un segnale importante al nostro mondo, circa l’importanza della Poesia, della Letteratura, della Fotografia, e delle diverse forme di cultura in genere, ha nelle settimane passate lanciato un Bando nazionale di Arte e Cultura, come pubblicizzato anche attraverso il sito anaste e i nostri vari canali di comunicazione. In collaborazione con ANASTE, Ansdipp ha dedicato il primo premio della sezione Foto&grafia ad Alberto De Santis

Come afferma il pres. Sergio Sgubin “fare Cultura dei Servizi è anche avere un approccio culturale valoriale, indispensabile per le persone che si occupano, a diverso titolo e livello, di assistenza ai cronici e ai soggetti fragili”. Il Concorso è stato pensato per tutti coloro che, a diverso titolo, operano nelle Strutture e nei servizi alla persona, dai manager, agli operatori, ai collaboratori e consulenti esterni, tantissime persone sensibili e già attive nelle diverse forme di arte.

L'amore ai tempi dell'Alzheimer

L’amore ai tempi dell’Alzheimer

Foto vincitrice della sezione Foto&Grafia, Premio Alberto De Santis, Concorso nazionale ANSDIPP Arte e Cultura edizione 2022.

Autore Maria Giovanna Sambiase

Maria Giovanna Sambiase, nata a Milano il 31 agosto 1972, ha conseguito la laurea in Scienze dell’educazione con una tesi dal titolo “L’Alzheimer come tema filosofico”. Lavora da oltre venti anni in un nucleo Alzheimer dell’Istituto Sacra Famiglia di Cesano Boscone.

La premiazione si è svolta a Bologna, durante la manifestazione Exposanità, il 12 maggio 2022 e ha visto consegnare il premio a Maria Giovanna Sambiase dalle mani del Vice presidente Nazionale di ANASTE Gianluigi Pirazzoli, che si è complimentato con la vincitrice per la sua foto intitolata “L’amore ai tempi dell’Alzheimer” e per aver colto, attraverso uno scatto, la sensibilità e l’amore necessario nel voler essere vicini ad una persona fragile come una persona colpita da demenza come il morbo di Alzheimer.

Pirazzoli ha ricordato la figura del presidente De Santis, che ha guidato per molti anni l’ANASTE e che ha saputo comunicare il suo messaggio di impegno e passione nella crescita culturale e professionale nel nostro settore e ha lasciato un segno indelebile nel pensiero e nel cuore di tutti noi.

Le foto della premiazione:

Scroll to Top