Amato: Commento Ordinanza Trib. Modena 22.03.21

Il GIP presso il Tribunale di Modena, con l’ordinanza del 22 marzo 2021, aderendo alla richiesta formulata dal locale Ufficio di Procura, ha disposto l’archiviazione del procedimento penale iscritto, per diverse ipotesi di omicidio colposo Covid-19, nei confronti di tre persone fisiche responsabili di una RSA nel territorio modenese.

Il GIP, valorizzando la fase storica in cui gli eventi-morte degli ospiti della struttura si erano verificati, ha motivato l’ordinanza di archiviazione richiamando innanzitutto il consolidato orientamento di legittimità per cui «l’elemento soggettivo del reato [colpa] richiede non soltanto che l’evento dannoso sia prevedibile, ma altresì che lo stesso sia evitabile dall’agente con l’adozione delle regole cautelari idonee a tal fine (cosiddetto comportamento alternativo lecito), non potendo essere soggettivamente ascritto per colpa un evento che, con valutazione “ex ante”, non avrebbe potuto comunque essere evitato».

 Si rinvia per approfondimenti all’articolo Savi-Capecchi Commento Ordinanza Trib. Modena del 22 marzo 2021

Avv. Paolo Amato

Paolo Amato 2021

Torna su