Questo sito utilizza cookie anche di terze parti, per migliorare l'esperienza utente, motivi statistici e pubblicità. Chiudendo questo banner o navigando su questo sito acconsenti all'uso dei cookie. Per saperne di più clicca il tasto "leggi tutto"

Il datore di lavoro deve evitare situazioni lavorative conflittuali di stress forzato

burnoutLo straining è una situazione lavorativa conflittuale di stress forzato in cui il lavoratore subisce azioni ostili anche se limitate nel numero e in parte distanziate nel tempo (quindi non rientranti, tout court, nei parametri del mobbing) ma tali da provocare in lui una modificazione in negativo, costante e permanente, della situazione lavorativa, atta ad incidere sul diritto alla salute, costituzionalmente tutelato; il datore di lavoro è tenuto ad evitare situazioni "stressogene" che diano origine ad una condizione che, per caratteristiche, gravità, frustrazione personale o professionale, può presuntivamente ricondurre a questa forma di danno anche in caso di mancata prova di un preciso intento persecutorio. (Avv. Ennio Grassini - www.dirittosanitario.net)

Fonte: Doctor33

Link: http://www.doctor33.it/diritto-sanitario/il-datore-di-lavoro-deve-evitare-situazioni-lavorative-conflittuali-di-stress-forzato/#.Wt68cj49pDM.facebook