Anaste Piemonte: Incontro con Presidente della Camera del 30 maggio 2012

COMITATO PER LA PROMOZIONE DELLA PETIZIONE POPOLARE NAZIONALE SUI LEA

piemonte

Segnaliamo che il 30 maggio 2012 il Presidente della Camera dei Deputati, On. Gianfranco Fini, ha ricevuto a Montecitorio una delegazione del Comitato promotore della Petizione popolare nazionale sui Lea (Livelli essenziali di assistenza socio-sanitarie per le persone non autosufficienti) , a cui Anaste Piemonte aderisce e collabora con la raccolta delle firme, la delegazione è stata guidata da Maria Grazia Breda della Fondazione promozione sociale onlus.

Nella Petizione si chiede al Parlamento di assumere i provvedimenti urgenti necessari ad assicurare la piena attuazione della legislazione vigente per garantire le prestazioni e i servizi sanitari occorrenti per le persone non autosufficienti (anziani malati cronici, persone colpite da demenza senile, soggetti con handicap intellettivo gravemente invalidante, ecc.).

Nel corso dell’incontro il Presidente della Camera dei Deputati ha espresso l’auspicio che l’esame in Commissione della Petizione possa concludersi con l’approvazione unanime, ai sensi del vigente Regolamento, di un atto di indirizzo volto ad impegnare il Governo a riguardo.

Ricordiamo che finora (l’iniziativa terminerà il 31 dicembre 2012) sono state consegnate alle Segreterie della Camera dei Deputati, del Senato e dei Ministri Renato Balduzzi (Sanità) e Elsa Fornero (Lavoro e Politiche sociali) oltre 16mila firme di elettori nonché 62 adesioni di sostegno sottoscritte da personalità e da organizzazioni pubbliche e private.

Alla riunione hanno preso parte, tra gli altri, il Presidente della Commissione Affari sociali della Camera dei Deputati Giuseppe Palumbo, ed il Segretario di Presidenza della Camera, Mimmo Lucà, nonché i seguenti componenti della delegazione: Michele Assandri, Presidente Anaste Piemonte (e in rappresentanza di Anaste Liguria e Lombardia);  Luigi Gabriele, Rapporti Istituzionali Codici; Giuliano Maggiora, Presidente Associazione Alzheimer Sezione del Piemonte; Ellade Peller, Presidente del Consorzio Servizi sociali in-Rete e portavoce degli Enti gestori dei servizi socio-assistenziali della Regione Piemonte; Luigia Pitascio, Vicepresidente nazionale Avo, Associazione volontari ospedalieri; e dal Professore Salvatore Rizza, Vicepresidente Eiss, Ente italiano di servizio sociale.

Organizzazioni aderenti: Fondazione promozione sociale onlus (Torino); Adina, Associazione per la difesa dei diritti delle persone non autosufficienti onlus (Firenze); Associazione senza limiti (Milano); CartaCanta onlus, Associazione tutela diritti persone non autosufficienti (Parma); Comunità Progetto Sud onlus (Lamezia Terme, Cz); Csa, Coordinamento sanità e assistenza fra i movimenti di base (Torino); Gruppo solidarietà (Moie di Maiolati, An); Medicina Democratica onlus (Milano); Mtd onlus, Movimento per la tutela dei diritti delle persone diversamente abili e quelle non autosufficienti (Pavia); Opinio Populi (Lecco). Riviste: Appunti; Controcittà; Prospettive assistenziali.


Organizzazioni copromotrici: Movimento Handicap (Verona); Associazione “In nome dei diritti” (Scandicci, Fi); Associazione Nichelino Domani (Nichelino, To); Associazione l’Arcobaleno per una vita indipendente e autonoma (Asti); Avulss Orbassano onlus (Orbassano, To); Tribunale della salute (Bologna); Codici (Roma).


Altre organizzazioni che collaborano alla raccolta firme: Angsa Novara Onlus, Angsa Piemonte onlus (Torino); Anaste Piemonte (Torino); Anffas (Sezione di Bologna); Aniep (Bologna); Arap (Roma); Associazione Airdown (Moncalieri,  To); Associazione Alzheimer Piemonte (Torino); Associazione Amici parkinsoniani onlus (Torino); Associazione Avulss Orbassano onlus (Orbassano, To); Associazione culturale Gruppo Senza sede (Trino, Vc); Associazione Diapsi Piemonte (Torino); Associazione di tutela "Diritti del Malato" (Udine); Associazione Famiglie Sma onlus (Roma); Associazione Familiari Alzheimer Pordenone onlus  (Pordenone); Associazione Genitori per la tutela dell'handicap (Pomigliano d’Arco, Na); Associazione L’altra Ladispoli (Roma); Associazione nazionale emodializzati (Torino); Associazione nazionale mutilati e invalidi civili (Sezione di Torino); Associazione Primo ascolto Alzheimer (Dalmine, Bg); Associazione sostegno autismo (Giovinazzo, Ba); Comitato genitori ragazzi disabili Ulss 9 (Treviso); Comitato parenti ospiti Iga onlus (Udine); Consorzio Sol.Co. (Catania); Consulta handicap XV Municipio (Roma); Cooperativa sociale Animazione Valdocco (Torino); Coordinamento famiglie con disabili (Valdisotto, So); Coordinamento H per i diritti delle persone con disabilità nella Regione Siciliana onlus (Palermo); Diritti senza barriere (Bologna); Federavo nazionale (Milano); Fish Piemonte (Torino); Forum del Volontariato (Torino); Gesco Sociale (Napoli); Il Mosaico, Associazione di persone diversamente abili  (Giussano, Mi); Movimento “5 Stelle” (Sezione di Palermo); Movimento dei cittadini per i diritti del malato “Alto Vicentino” (Zanè, Vi); Sindacato Sfida (San Nicandro Garganico, Fg); Unione italiana ciechi e ipovedenti (Sezioni di Brescia, Chieti, Modena, Potenza e Torino).