Attestato di benemerenza: Regolamento

REGOLAMENTO DI PARTECIPAZIONE dell’ATTESTATO DI MERITO – ESPERIENZA COVID19

Rilasciato da Anaste, Associazione Nazionale Strutture Territoriali

Il presente regolamento ha la funzione di disciplinare la partecipazione all’iniziativa promossa da Anaste – Associazione Nazionale Strutture Territoriali (di seguito, “Anaste”) e di fornire al partecipante comprensione dei termini e delle condizioni correlate alla predetta partecipazione ed al rilascio dell’attestato di esperienza (di seguito, “Attestato”).

***

  1. La partecipazione all’iniziativa è riservato a tutti gli operatori professionali (medici, infermieri, OSS, ausiliari S.S., terapisti della riabilitazione, logopedisti, educatori professionali, animatori, assistenti sociali, psicologi, podologi, dietisti, ecc.), che siano stati effettivamente e direttamente impegnati in tutte le strutture residenziali e semi-residenziali sociali, socio-assistenziali e socio-sanitarie aventi sede nel Territorio italiano, durante il periodo di emergenza per Covid-19 e che possano comprovare, anche mediante autocertificazione, il proprio impegno.
  2. L’Attestato – che potrà essere rilasciato da Anaste, a propria discrezione – deve essere richiesto dal diretto interessato, attraverso la compilazione di tutti i campi previsti nell’apposita scheda di registrazione, disponibile sul sito Anaste.com
  3. La richiesta, debitamente compilata secondo le indicazioni di cui al punto 2 che precede, deve essere inviata dichiarando espressamente che le informazioni fornite corrispondono a verità, dichiarazione di aver letto il presente regolamento e di averne compreso e accettato il contenuto, e dichiarazione espressamente di aver letto l’INFORMATIVA PRIVACY .
  4. In alternativa, può essere inviata una autocertificazione e dichiarazione, debitamente firmata dall’interessato, sotto propria responsabilità quanto alle dichiarazioni rese, con la specifica della sede di lavoro e del periodo di attività svolto nella struttura (di seguito, “Autodichiarazione”) all’indirizzo anaste@anaste.com.
  5. In alternativa il partecipante potrà fornire una dichiarazione, attestante il servizio nelle modalità di cui al presente regolamento, rilasciato dalla Struttura di appartenenza, debitamente sottoscritto dalla Direzione.
  6. Anaste si riserva di verificare la correttezza delle informazioni fornite, mediante autodichiarazione, anche attraverso richiesta di conferma alla Struttura di appartenenza o presso cui è stata svolta attività lavorativa durante l’emergenza epidemiologica da Covid-19.
  7. A seguito della procedura sopra descritta, Anaste potrà rilasciare l’Attestato, che sarà inviato alla mail personale indicata nel modulo, decorsi almeno due giorni lavorativi dalla acquisizione della domanda o, laddove ritenuto necessario da Anaste medesima, dalla conferma ricevuta dalla Struttura presso cui il partecipante è impiegato o è stato impiegato.
  8. L’Attestato viene rilasciato a titolo assolutamente gratuito, ed in esso si darà atto delle esperienze maturate dal partecipante, in ragione di quanto dichiarato in sede di partecipazione all’iniziativa o confermato dalla propria Struttura.
  9. I dati forniti saranno trattati da Anaste secondo le vigenti norme a tutela della privacy, nelle modalità già rese note al partecipante mediante informativa privacy consegnata all’atto dell’iscrizione ed in ragione dell’espresso ed informato consenso rilasciato dal partecipante.
  10. Si specifica, ad ogni effetto di legge, che l’Attestato non ha valenza legale e non impegna Anaste o il datore di lavoro in alcun modo; l’Attestato medesimo rappresenta esclusivamente un riconoscimento, per aver svolto attività di assistenza nel periodo della pandemia da Covid19, aver praticato i previsti protocolli assistenziali, aver appreso le norme di comportamento per la prevenzione della diffusione dell’epidemia all’interno delle Strutture, ed aver acquisito specifica esperienza nella gestione della pandemia. L’Attestato, dunque, non attribuirà al partecipante diritti economici o normativi, nei confronti della scrivente e del proprio datore di lavoro, o titoli abilitanti ai sensi di legge.

Roma, 17 settembre 2021

Anaste
Associazione Nazionale
Strutture Territoriali

Torna su